Prossimi Tornei

*** ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!! ***
Ci troviamo il venerdì sera dalle 21 alle 24 in "Location" a Busto Garolfo, telefonare al 347-2681083 (Fabrizio)

mercoledì 20 aprile 2016

C restiamo !!!


(...una salvezza vissuta intensamente...)


Il ritrovo alla Maiandi Location è in perfetto orario.
Geoffrey e Giulio raccolti da Vittorio a Malpensa possono bersi un tranquillo caffè dopo avere riabbracciato Luca e Marco e conosciuto (nel caso di Geoffrey) Mirko e Fabrizio.
Foto tutti e sette davanti alla porta della Sede Sociale e si parte… al Decathlon di Piacenza raccogliamo Genny e Sonia, compriamo una rete da ping pong e ci si comincia a spazzolare le 46 pizzette che Luca ha portato da casa… c’è chi dà una mano di più… chi di meno…
Le statistiche ci dicono che Giulio al volante consuma circa una pizzetta ogni 50 km, risultando meno economico di alcuni turbo diesel di nuova generazione…
All’arrivo a San Benedetto si evita di salire sull’ascensore dell’Hotel International (i Flickers sanno imparare dai propri errori). Ci aspetta il solito ristorante di pesce (ma non solo) che viene apprezzato anche dai “nuovi”… passeggiatona e subito a letto. Il Presidentissimo ha pensato a tutto, anche ai tappi da orecchie per i suoi Top Player. Doppia fornitura per chi ha la sfortuna di avere la camera confinante con quella di Giulio…



SABATO 16 APRILE
Prima Giornata
FIAMME ROMA vs FLICKERS 2-1
Portera – Marain 4-1
Scatamacchia – De Pascale 1-1
Di Pietrantonio – Pessini 2-1
Picchi – Baj 1-2

Dopo il difficile arbitraggio di Reggio Emilia-Pisa ed un turno di riposo che arriva inutilmente troppo presto, ecco subito un match molto importante, contro le Fiamme Roma che sono terz’ultime ma soltanto 3 punti sotto di noi. I primi minuti illudono: Geoffrey e Luca in vantaggio, ma già nel primo tempo entrambi gli incontri sono ribaltati.  Marco fatica col ragazzino terribile ma ad inizio secondo tempo trova il goal del vantaggio... manca solo il goal di Vittorio… che puntualmente arriva dopo una partita attentissima. Ci pensa però l’arbitro a rovinare tutto, concedendo (senza nessuna richiesta da parte dell’avversario, tra l’altro) il pareggio per un assurdo fallo su un’uscita con il portierino da parte di Vittorio (la mano del portiere ritratto in porta toccava la riga). Prima mazzata della giornata e classifica che inizia a preoccupare.

Seconda Giornata
TREVISO  vs FLICKERS 0-3
Zava – De Pascale 1-2
Scola – Terry/Balio 3-3 (2-0)
De Rosa – Baj 0-4
De Paoli – Marain 2-4

Occorre reagire. Dopo l’arbitraggio di Catania-Firenze scendiamo in campo con gli “occhi di tigre” contro una Treviso ormai all’ultima spiaggia. Sui campi di Geoffrey e Marco il risultato non è mai in discussione, mentre Vittorio tiene a bada Zava nell’incontro chiave. Sul quarto campo infatti l’esordio di Colin non è dei più felici (0-2 all’intervallo) ed anche l’ingresso di Mirko sembra non dare buoni frutti (0-3 subito ad inizio ripresa). Il goal del 2-1 di Vittorio tranquillizza tutti, mentre silenziosamente Mirko costruisce il suo piccolo, grande miracolo, dando un segnale importantissimo a tutto il gruppo. Il suo pareggio alla fine è davvero oro colato. C’mon !!!

Terza Giornata
FLICKERS  vs BAGHERIA 1-1
Marain – Buttitta E. 2-0
Astengo – Buono G. 1-1
Baj – Lo Cascio E. 3-3
De Pascale/Ancarola - Buono S. 1-7 (1-4)

Dopo un (questa volta utile) turno di riposo, ecco il crocevia del nostro torneo.
L’incontro con Bagheria può affossare definitivamente le nostre illusioni di spareggio-promozione e lasciarci soltanto il compito di una salvezza comunque tutta da conquistare… ma potrebbe anche metterci le ali e proiettare le nostre speranze oltre le nostre paure.
Geoffrey regola Eleonora Buttitta non senza fatica, mentre Vittorio e Genny sopportano un tempo per uno la furia di Stefano Buono. Il match si decide sui campi di Marco e Giulio, impegnati rispettivamente contro Emanuele Lo Cascio ed il Buono “meno buono”…
La partita di Marco è spettacolare, il nostro recupera da 0-1 a 2-1 ma poi subisce il 2-2, il primo goal subito in una ripresa dopo 12 partite… Ma intanto Giulio passa in vantaggio.. a quel punto Lo Cascio diventa una furia e si avventa in attacco. Ma Marco lo punisce con il goal del 3-2. Apoteosi.
Mancano due minuti e Giulio subisce il pari. Un minuto e mezzo….
Lo Cascio attacca, butta la palla dentro… Marco mette in fuorigioco una miniatura. Il tiro al volo di Lo Cascio avviene con la palla che deve ancora passare non solo la miniatura attaccante in fuorigioco, ma altre due miniature del difensore.
Inutile discutere tutto l’anno sul forum di regolamenti e casistiche quando ancora gli arbitri sono convinti che “se giochi al volo puoi fare qualsiasi cosa”. Quello che avviene dopo è una vergogna. Capi arbitri che latitano o che se arrivano non intervengono ed anzi invitano l’arbitro a prendere lui una decisione…
…giocatori ormai spostati dove prima non erano… pallina che nell’immaginario collettivo viene colpita sempre più avanti… le altre partite finiscono… quando arriva un capo arbitro serio è già finito anche il minuto e mezzo di recupero.  Bagheria esulta per il punto, noi amaramente prendiamo atto che  come neopromossa probabilmente “contiamo” ancora poco. Marco esce dal Pala Speca e si dirige verso l’hotel, non ne vuole più sapere…

Quarta Giornata
FLICKERS  vs MESSINA 0-3
Baj – Mandanici 1-1
Balio – Cubeta/La Torre C. 1-7 (0-4)
Astengo – Mifsud 0-4
De Pascale/Marain – La Torre A. 1-3 (0-2)

Dopo l’arbitraggio di Grosseto-Black Rose ci aspetta Messina… un po’ come “riposare un turno” dal punto di vista della classifica, anche se all’andata li avevamo sorpresi (sarà l’unico pareggio della compagine siciliana in tutto il torneo). In realtà il match serve soltanto per fare scaldare qualche nostro giocatore in più e per fare riprendere un po’ di tranquillità a Marco il quale, rientrato prima “in se” e poi al Pala Speca, impiega un tempo e mezzo per ricominciare a giocare normalmente… e riesce anche a mantenere l’imbattibilità recuperando nel secondo tempo il pareggio contro Mandanici.

Quinta Giornata
CREMONA  vs FLICKERS 1-3
Calò – Marain 1-2
Ciraolo G. – Baj 0-1
Gentile – De Pascale 0-4
Ciraolo C. – Pessini 2-1

Come al solito ci ritroviamo contro Cremona con l’acqua alla gola e l’obbligo di fare punti.
Gli accoppiamenti degli incontri proiettano qualche ombra sul nostro futuro, leggendo i risultati del recente passato… ma i Flickers sanno ritrovarsi ancora una volta nel momento più importante.
Geoffrey va avanti con autorità su Calò, Marco anche lui avanti su Gaetano Ciraolo… mentre Luca soffre con Carlo Ciraolo ed è sotto. Ma ecco il Presidentissimo, che si toglie qualche sassolino dalla scarpa e schianta Gentile con un perentorio 4-0 che porta il morale alle stelle e tre punti in saccoccia.
Obiettivo pizza ora… ma prima ancora un arbitraggio (Brasilia-Reggio Calabria).
In pizzeria Giulio finalmente si scatena e dimostra a tutti che ne aveva più del doppio…
…mentre Genny assiste tristemente alla sconfitta del suo Napoli.




DOMENICA 17 APRILE
Sesta Giornata
FLICKERS  vs SASSARI 2-0
Baj – DoreS. 1-0
Marain – Ogno 1-0
Ancarola – Pintore 1-1
De Pascale – Moro 3-3

Se vinciamo contro Sassari la salvezza sarà ad un passo… e contro Biella si potrebbe addirittura sognare…
Dopo l’arbitraggio di un importantissimo Rieti-Ascoli eccoci in campo contro i sardi.
All’intervallo i soliti Marco e Geoffrey sono avanti di misura su Dore ed Ogno… e mentre Genny tiene a bada Pintore, Vittorio è sotto di un goal  contro Moro, ma ha riaperto una partita che sullo 0-2 si stava mettendo molto male.
La ripresa vede un grande controllo palla da parte di Marco-Geoffrey-Genny che congelano dei risultati importantissimi, mentre Vittorio esce ancora una volta alla distanza e si porta addirittura avanti 3-2. L’ennesima “svista” arbitrale gli nega la vittoria ma questa volta la squadra non ci rimette punti.
Arriviamo allo scontro con Biella in terza posizione, un punto sotto di loro… ma potevano essere due punti in più. Cerchiamo di non pensarci.

Settima Giornata
BIELLA vs FLICKERS v 1-0
Bodin – Marain 1-1
Carravetta – Baj 2-2
Pisca – Astengo/Balio 0-0
Jon Scotta – De Pascale 1-0

Turno di riposo e poi giù con gli accoppiamenti… con una sorpresa dietro l’altra…
Incontri sulla carta molto equilibrati, con Marco che però deve cercare assolutamente di ottenere il punto contro Carravetta.
Geoffrey va subito avanti ma viene ripreso da Bodin. Vittorio va sotto con Jon Scotta. Intanto Giulio costringe sul pareggio l’esperto Pisca.
E’ sul campo di Marco che il match prende però una bruttissima piega. Marco attacca a testa bassa ma si scopre troppo e subisce l’uno-due di Carravetta,  riuscendo solo nel finale di tempo a rientrare in partita.
Nella ripresa l’unico goal è quello del pareggio di Marco, a circa 5 minuti dalla fine… in tempo per avere altre due clamorose occasioni per ribaltare completamente il match… la prima fallita (parata) e la seconda trasformata dall’arbitro in un “back e cambio” che manda in bestia addirittura uno come Colin, che sta assistendo al match da fuori…
Addio sogni di gloria, ma intanto il “Harakiri” di Cremona contro Treviso ci consegna la salvezza matematica a due giornate dalla fine. Il calo di tensione è immediato, dopo tanto stress e dopo che un po’ per colpa nostra un po’ per colpa altrui abbiamo sfiorato l’occasione di potere addirittura sognare in grande…

Ottava Giornata
PAPATA vs FLICKERS 4-0
Neri – Ancarola 3-1
Caiazzo – Maiandi/De Pascale 3-0 (1-0)
Vergoni – Terry 2-1
Nicchi – Marain 3-2

L’arbitraggio di Bruzia-Umbria non consente a tutti i Flickers di riunirsi insieme per decidere se provare ancora ad inseguire quell’1% di possibilità rimasta per agganciare il playoff promozione… oppure se concedere per un match un po’ di riposo ai “vecchietti” assai spremuti, cercando anche di togliere un po’ di polvere ad alcuni Flickers poco o niente impegnati finora… Le decisioni prese non convincono tutti, siamo in tanti e ci sta…  Scendiamo in campo un poco “scollati” ma gli avversari non sembrano approfittarne…
All’intervallo Genny sta bloccando Neri e Colin è sul pareggio contro Vergoni in un match largamente dominato. Geoffrey è sotto di misura contro Nicchi, così come l’esordiente Fabrizio, sfortunatissimo contro Caiazzo. A quel punto proviamo anche a fare il risultato (Vittorio per Fabrizio) ma, come spesso capita, chi entra in corsa non può avere il ritmo (anche e soprattutto mentale) per entrare subito in partita. Il risultato finale di 0-4 è davvero troppo però, anche perché Colin meriterebbe la vittoria ed anzi subisce il goal dell’1-2 a soli 5 secondi dalla fine.

Nona Giornata
FLICKERS vs COSENZA 1-2
Baj – Borsani 0-1
Marain – Mancinelli 2-0
Pessini/Balio – Loiacono 0-2 (0-1)
De Pascale – Sommella 2-2

Il turno di riposo capita a fagiolo, ma siamo stanchi, troppo stanchi…
Eppure dobbiamo cercare di ritrovare le ultime stille di energia per cercare di giocare il match con Cosenza assicurando regolarità al torneo e senza danneggiare i nostri amici cremonesi.
Un ancor vivo Geoffrey regola 2-0 Mancinelli all’intervallo ed anche Vittorio è in vantaggio 1-0 contro Sommella. Marco e Luca sono sotto 0-1 contro Borsani e Loiacono, ma la situazione non preoccupa più di tanto.  Nella ripresa il raddoppio di Vittorio tranquillizza tutti… anche perché il goal di Sommella per il parziale 1-2 non viene debitamente comunicato e/o visualizzato sul  tabellone.
Mirko (entrato per Luca) e Marco non riescono però a trovare la chiave per arrivare al pari … ma quello che fa davvero male è il pari subìto da Vittorio a 10 secondi dalla fine.
Una sconfitta assurda, figlia di una stanchezza fisica e mentale incredibile e di una situazione di classifica che ci ha costretto a schierare chi ormai non ce la faceva più. Nessuno si è tirato indietro, nessuno ha lasciato nulla di intentato… discuteremmo all’infinito su chi davvero sarebbe dovuto scendere in campo e non è questo il momento… ma la delusione è palese.


COMMENTO
La foto di rito alla fine mostra una squadra annientata dalla fatica e preoccupata per il viaggio di ritorno che sta per iniziare. Solo tra qualche giorno potremo realizzare meglio TUTTI l’impresa compiuta. Restare in serie C quest’anno non era assolutamente facile.
Il tempo lavora dalla nostra parte. Siamo una squadra, un gruppo molto “giovane” per tanti versi e questa esperienza ci renderà certamente più forti e coesi. Abbiamo lavorato tutti in un’unica direzione ed i risultati si sono visti.  Tuttavia, per il prossimo anno, potrebbe non bastare. Il prossimo anno sarà ancora più dura… molto più dura…
Lasciamo ora qualche settimana per smaltire le tossine di questo weekend, di questo terribile “frullatore di emozioni” che è il campionato di C, un campionato che vede ogni anno cambiare il 45% delle squadre (il 15% promosse, il 30% retrocesse)…. riprendiamoci  un po’ di serenità… ma poi subito sotto a lavorare per la prossima stagione… su tanti tavoli… allenamento, struttura societaria e tecnica, mercato, comunicazione…

Il nostro grido prima degli incontri ha fatto tremare il Palazzetto… tutti si giravano in attonito silenzio quasi intimoriti più che incuriositi, dal tuonare di quel “ALLEZ LES BLEUS!!! ALLEZ LES BLEUS!!!” ALLEZ LES BLEUS!!!””. Ora tutti sanno che i Flickers ci sono e sono qui per restare…
…e magari giocare in futuro sui campi con i numeri più bassi…

Il risultato raggiunto è di tutti, da dividere in egual misura.
Tra chi ha giocato di più, tra chi ha giocato di meno ma avrebbe meritato di giocare di più, tra chi ha giocato pochissimo. Tra chi ha arbitrato, chi ha schierato la formazione, chi si è preso la responsabilità di qualsiasi scelta, giusta o sbagliata, di chi ha tirato su il morale con una battuta a cena o in auto. Di chi ha lasciato uscire le proprie emozioni e ne ha parlato ai compagni.
C-mon !!!

I freddi numeri
Marco                  ritorno (4-3-1)  --> totale (11-5-1)
Geoffrey               ritorno (5-2-2)  --> totale (10-3-4)
Vittorio                 ritorno (2-3-4)  --> totale (5-5-8)
Genny                   ritorno (0-1-2)  --> totale (0-3-4)
Giulio                    ritorno (0-2-1)  --> totale (1-3-3)
Luca                     ritorno (0-0-3)  --> totale (1-0-5)
Mirko                   ritorno (1-1-2)
Colin                     ritorno (0-0-2) 
Fabrizio                 ritorno (0-0-1)


lunedì 4 aprile 2016

Geoffrey vince ancora





Il mese di marzo ha visto l'ennesima vittoria di Geoffrey ad un torneo a formula svizzera del circuito W.A.S.P.A. tenutosi a Templeuve in Belgio. 5 vittorie, 1 pareggio e nessun gol subito. 1-0; 2-0; 4-0; 0-0; 6-0; 7-0.  Buon allenamento in vista dei prossimi campionati italiani.

Le mois de mars a registré un ’autre victoire de Geoffrey en occasion d’un tournoi formule Suisse du circuit W.A.S.P.A. qu’il a eu lieu à Templeuve en Belgique. 5 victoires un match nul sans concéder aucun but. 1-0; 2-0; 4-0; 0-0; 6-0; 7-0.  Bon entrainement en préparation des prochains championnats Italiens par équipes.